Enzo Rossi. Le ragioni della bellezza dal post-cubismo al rinnovamento dell’arte sacra

Andrea Baffoni

L’esposizione dell’autunno 2016 dedicata ad Enzo Rossi, allestita al Museo di Palazzo della Penna a Perugia e, prima ancora, a Palazzo Vecchio di San Gemini in occasione della 43ª Giostra dell’Arme (Enzo Rossi, dal Neocubismo all’Istituto per l’arte sacra, 24 settembre-9 ottobre/13 ottobre-4 dicembre, catalogo edito da Ente Giostra dell’Arme), ha permesso di ricostruire l’itinerario […]

Leggi tutto

Porta Sole, il suo quartiere e altre amenità

Antonio Senatore

Porta Sole è una delle antiche porte della cinta muraria etrusca della città di Perugia, dalle quali prende il nome un intero quartiere. A differenza delle altre porte, la sua collocazione non definisce una cesura tra il rione antico e le strutture sorte più recentemente. La si può ammirare in via Bontempi, in cima alle […]

Leggi tutto

Porta San Pietro

Antonio Senatore

Nel 1458, Perugia chiama Bartolomeo Mattioli a progettare la costruzione di una porta che insieme a quella detta alle Due Porte venga a formare un cavedio; alla sua morte, nel 1472, l’incarico di proseguire i lavori intrapresi viene assegnato ad Agostino di Duccio, che configurerà la porta come la prima del Quattrocento italiano a replicare […]

Leggi tutto

Iconografia e storia di Porta Eburnea

Antonio Senatore

Vertumno Porta Eburnea si trova, indovinate un po’, nel rione di Porta Eburnea. Anticamente, nei pressi della porta si trovava un tempio dedicato a Vertumno, divinità di origine etrusca che personificava il mutamento di stagione e presiedeva alla maturazione dei frutti. Gli si attribuiva il dono di trasformarsi in tutto ciò che voleva e veniva […]

Leggi tutto

Il Museo Rubboli a Gualdo Tadino

Maurizio Tittarelli Rubboli

Lo scorso 15 gennaio è stato inaugurato a Gualdo Tadino il Museo Rubboli. Allestito negli antichi locali ottocenteschi dell’opificio, ospita un’importante collezione di maioliche a lustro Rubboli che vanno dal 1878 agli anni sessanta del Novecento, oltre ad alcune opere significative di altre importanti manifatture ceramiche dello stesso periodo. Il percorso museale comprende quattro sale […]

Leggi tutto

I silenzi e le luci nei dipinti di Riccardo Secchi

Paolo Bellegrandi

Non si è mai parlato così tanto di arte e di artisti come ai tempi nostri. Eppure, e questo è sconcertante, mai come ai tempi nostri il concetto di arte sembra distante ormai da quelle prerogative e da quei valori significativi che ne hanno segnato la storia, almeno fino al secondo dopoguerra. Ridimensionata sconsideratamente da […]

Leggi tutto

La “Via Appia” di Riccardo Secchi

Alessandra Migliorati

  Dagli Impressionisti in poi il tema della veduta urbana è fra i più cari alla pittura contemporanea. Allora reportage del brulicare di vita delle città, poi con le avanguardie emblema trasfigurato dello slancio modernista, negli anni tra le due guerre e ancora adesso è, nei casi più alti, il luogo della riflessione sulla contemporaneità: […]

Leggi tutto

Santa Susanna e i Led Zeppelin

Antonio Senatore

Percorrendo via Pellini fino a imbattersi in via Antinori, prima di incorrere nelle malefiche colonnine arancioni munite di autovelox che ingentiliscono il panorama, alla propria destra si può ammirare la porta di sant’Andrea, dalla quale si accede al rione di santa Susanna. Posta tra i territori etruschi e umbri in posizione dominante sul Tevere, Perugia, […]

Leggi tutto

Al nuovo Museo Archeologico manca una statua

Marco Saioni

  Dall’aprile scorso c’è un nuovo Museo archeologico in città. La notizia non è di quelle che bucano la nebbia di indifferenza, ma merita qualche considerazione; l’offerta culturale dell’Umbria costituendo, se non altro, il principale argomento di attrazione turistica. Il recente allestimento marca una definitiva discontinuità con il precedente assetto, non più rispondente alle attuali […]

Leggi tutto

Cavallo in campo rosso – Iconografia di San Michele Arcangelo

Antonio Senatore

  Premessa La città medioevale di Perugia, quella che oggi chiamiamo ZTL, si è sviluppata nel medioevo in cinque rioni, dipendenti dalle porte principali, che le donavano una graziosa forma a stella. Ad ognuna delle porte corrispondevano un emblema ed un colore: Sole in campo bianco per Porta Sole, Orso in campo turchino per Porta […]

Leggi tutto

Il moderno antico. Alcune considerazioni tra arte e archeologia industriale

Paolo Bellegrandi

  «Di poche e povere e cadenti immagini doveva essere questo suburbio milanese. Un suburbio particolare, di archeologia industriale di poco conto tra Porta Romana e il Vigentino, per quello che vedevamo. E dovevano sembrare allora questi muri e questi gasometri già poveri monumenti del passato più destinati alla campagna che a qualche periferia urbana. […]

Leggi tutto

Il museo e le nuove modalità espositive: due esempi in Umbria

Antonio Venti

  Tempo addietro una mia amica giornalista mi regalò il libro che aveva appena scritto dal titolo un po’ banale: Guida ai musei di Roma. Pensai ad una delle tante guide ad uso dei turisti, ovvero dei viaggiatori più o meno colti che non si vogliono fermare ai Musei Vaticani, al Colosseo e alla Galleria […]

Leggi tutto