Poligenesi e perifericità del grifo

Donato Loscalzo

Tre sono i regni per tutte le civiltà antiche: quello dei vivi, quello dei morti e quello, più elevato ed eccelso, degli dei. Sono tre regni nettamente distinti e di difficile comunicazione tra di loro, anche se interrelate sono le sorti dei loro membri. In particolare, i viventi sentono di dover molta parte del loro […]

Leggi tutto

Empousa, un’immagine

Alberto Massarelli

  Il pensiero occidentale, basato su categorie razionali, sul criterio di verità e oggettività, ha ridotto l’immaginazione al ruolo di epifenomeno della coscienza e ne ha affrontato le manifestazioni con criteri oggettivanti, tesi a valutarne le dinamiche con metodo descrittivo e classificatorio. Sfugge in tale modo la ricerca del senso ontologico e originario delle immagini […]

Leggi tutto

Il mito greco

Marco Pucciarini

  Mŷthos in Omero sta per «parola, discorso» ma anche «progetto, macchinazione»; in età classica il significato del termine si precisò in «racconto intorno a dèi, esseri divini, eroi e discese nell’aldilà» (Platone, Repubblica 392a) e nel pensiero filosofico mŷthos, in quanto discorso che non richiede o prevede dimostrazione, fu contrapposto a lógos nel senso […]

Leggi tutto