Editoriale

I dilemmi del linguaggio

Chi ama la conoscenza non può non restare incuriosito dagli studi sul linguaggio, che di essa è il viatico principale e più ricco. È partendo da q...

Leggi tutto

Una lingua inaggiornabile? Letteratura e lingua letteraria nel Novecento

Stefano Giovannuzzi

Rileggendo Il giardino dei Finzi-Contini a distanza di quasi sessanta anni – 1962 – l’impressione di una lingua che non sta nella storia, ma si ...

Leggi tutto

Una lingua platonica: l’italiano, i dialetti, la poesia

Edoardo Zuccato

  Facciamo un gioco di fanta-letteratura. Immaginiamo che non siano mai esistiti né Shakespeare né Dante né Petrarca. Come sarebbero og...

Leggi tutto

Popolo e élite: ancora qualche parola sulla lingua letteraria (e dunque sul canone)

Federico Fastelli

Riaprire un dibattito sul canone, ripercorrere le polemiche innescate da tale nozione nel corso della postmodernità, insistere sulla rilevanza attual...

Leggi tutto

I Novissimi e il linguaggio poetico negli anni Sessanta in Italia

Giovanna Lo Monaco

Durante gli anni Sessanta si assiste a un generale “rinnovamento” del linguaggio poetico italiano, riscontrabile nella produzione di gran parte de...

Leggi tutto

Fantasmi Metrici: la poesia di Amelia Rosselli

Francesco Brancati

Tombs are full of fools Who gave their life upon command of Romance gone wrong The same old glue And never coming true, never coming true! (Steph...

Leggi tutto

Fittuccia (Federalberghi): «La nostra battaglia contro il sommerso»

Giovanni Landi

«Il primo problema degli albergatori di oggi? È la concorrenza sleale del sommerso. E noi stiamo cercando di combatterla in ogni modo». Simone Fitt...

Leggi tutto

La montagna nelle tragedie greche

Michele Coscia

La montagna è stata, e continua tutt’oggi ad essere, un ambiente naturale carico di significati religiosi, culturali e simbolici. Nella cultura occ...

Leggi tutto

Làchesi

Tommaso Vitti

M’hai fatto aspettare venti minuti per questa cacchio di notizia? Ma ti rendi conto? All’improvviso! Non lo so Luca, forse è per...

Leggi tutto

1956 Budapest, Perugia

Aldo Peverini

Perugia, 11 novembre 1956: è in svolgimento la manifestazione del Pci, celebre per la presenza di Togliatti (segretario nazionale del Partito com...

Leggi tutto

Alberto Provantini, un comunista ternano

Valerio Marinelli

Infanzia e formazione politico-culturale Alberto Provantini nasce il 9 giugno 1941 in viale Brin, nel cuore della Terni operaia. La povertà e ...

Leggi tutto

Eyes Wide Shut. Il punto cieco del cinema

Daniele Dottorini

*** Venti anni sono passati dall’uscita dell’ultimo film di Stanley Kubrick. Un tempo apparentemente lungo per la velocità con cui il cine...

Leggi tutto

Scintille tra Nobel: Luigi Pirandello e lo strano caso del marito di Grazia Deledda (II parte)

Gianfranco Bogliari

Quando si dice il caso… Roma, 5 maggio 1905                                                   ...

Leggi tutto