Privacy Policy Spettacolo
Mostra 5 Risultato(i)
Autori Daniele Dottorini Vol. 11, n. 2 (2019) Arte Spettacolo

Eyes Wide Shut. Il punto cieco del cinema

*** Venti anni sono passati dall’uscita dell’ultimo film di Stanley Kubrick. Un tempo apparentemente lungo per la velocità con cui il cinema si muove nel panorama dell’industria culturale, ma un tempo molto più breve se visto dal punto di vista della potenza dell’immagine. Sono le immagini del film infatti a richiamare ancora il nostro sguardo, …

Giorgio Pangaro Home Vol. 11 n. 1 (2019) Spettacolo

Da Vienna a New York, ovvero: come Fridolin riuscì a diventare Bill e a non vivere felice e contento

Annunciato nel numero precedente di Studi Umbri, in capo al saggio di Luigi Cimmino, questo breve scritto è dedicato alla memoria di Stanley Kubrick, nel ventennale della morte, che coincide con il ventennale dell’apparizione nelle sale del suo ultimo film, Eyes Wide Shut. Poche, modeste riflessioni, su un capolavoro malinteso – non certo una rarità, …

Musica Angela Margaritelli Home Vol. 11 n. 1 (2019) Spettacolo

Amici della Lirica di Perugia: vicende e faccende dell’Opera

Operisti, il catalogo è questoPer gli Amici del Canto, un avvio…Ascoltate e leggete con me:in Italia 2040in Romagna più o meno 316 in Sicilia e in Calabria nessunaMa in Toscana,ma in Toscana son già 1003… Ricordate il ritmo incalzante dell’Aria del catalogo cantata da Leporello nel Don Giovanni  di Mozart?Quasi una necessaria allusione, anzi un’affettuosa …

Francesco Torchia Home Vol. 11 n. 1 (2019) Spettacolo

Le ceneri del teatro – capitolo III L’ultima stagione

Mentre le stagioni teatrali si susseguono con regolarità canonica, esponendo le loro merci-spettacoli indifferenti al passare degli anni e al mutare dei consumi, la “stagione” del teatro[1], quella primavera prolungatasi per qualche decennio (dai Sessanta a buona parte degli Ottanta), è finita ormai da un pezzo portando via con sé ogni fioritura e trasformandosi in …

Pina Bausch
Tommaso Mobilia Vol. 7, n. 2 (2015) Spettacolo

“Dance, dance, otherwise we are lost”

  “Dance, dance, otherwise we are lost” Pina Bausch   Da oltre vent’anni guardo con attenzione il mondo della danza dal mio piccolo osservatorio, la  direzione di una scuola di danza. La danza interessa un numero enorme di persone, è un fenomeno di massa, un mondo coniugato al femminile: quasi tutti coloro che insegnano danza …