Una storia tuderte

Manfredo Retti

  Tutto è cominciato un giorno d’estate del 1994, quando nella Residenza d’Epoca “San Lorenzo” è arrivato un giovane svizzero dal cognome Ritter,  che si è qualificato come pronipote  della tuderte Giulia Bondanini, coinvolta in una storia che sembra leggenda ed invece  fu viva e palpitante esperienza.  La storia di una donna che, dopo l’espatrio […]

Leggi tutto