Privacy Policy Marco Ramacci
Tutti gli articoli di

Marco Ramacci

Mostra 217 Risultato(i)
Alberto Sorbini Vol. 13, n. 1 (2021)

Mangiare e bere. Goethe e altri viaggiatori del Grand Tour

L’aria mite e il cibo a buon prezzo facilitano la vita (J.W. Goethe, Viaggio in Italia)   Coloro che venivano in Italia al tempo del Grand Tour non lo facevano certo per scopi gastronomici, perché questo accada bisognerà aspettare ancora molto tempo, ma ciò non toglie che in molti, en passant, fra l’ammirazione per una …

Dorica Manconi Vol. 13, n. 1 (2021)

Gli Umbri: origine, vicende e caratteri di una popolazione italica

Prima di inoltrarci sull’argomento è necessario premettere che l’attuale regione Umbria occupa il territorio di ben tre regioni dell’epoca augustea: l’Etruria, alla destra del Tevere, l’Umbria, alla sinistra del Tevere, la Sabina settentrionale, alla sinistra del Nera. A sua volta l’antica popolazione degli Umbri era distribuita tra l’Età del Ferro e l’impero romano anche più …

Angela Margaritelli Vol. 13, n. 1 (2021) Arte

Mario Pizzoni “Labor et Ars”, una biografia

Mario Pizzoni, umbro di Sant’Eraclio (1935), comincia a dipingere i primi paesaggi e ritratti dal vero negli anni ’50; esordisce come pittore in occasione dell’Agosto corcianese nel 1962 e vince la medaglia d’oro. L’anno successivo a Città di Castello, in occasione del 20. della Resistenza, nella mostra intitolata a ‘Venanzio Gabriotti’ ottiene un importante riconoscimento …

Aldo Peverini Vol. 13, n. 1 (2021)

C’è pure l’Accademia ai «Nastri d’argento» del 1968

«L’attimo, a cui bisogna fare molta attenzione, è quello in cui sul fianco della macchina da ripresa si accende la piccola luce rossa; è quello il momento – diceva Pio Baldelli[1] – non un minuto prima o dopo». I venti/trenta studenti dell’Istituto d’Arte Bernardino di Betto e della attigua Accademia di Belle Arti Pietro Vannucci …

Autori Mara Predicatori Vol. 13, n. 1 (2021) Arte

Stranieri in patria – 1° Mario Consiglio

  Il cambiamento è duro all’inizio, incasinato nel mezzo e glorioso alla fine. Robin Sharma   Mi piacerebbe cavalcare un’intuizione e avviare una rubrica su quegli artisti che, a mio modestissimo parere, pur operando nel contesto umbro da tempo, se ne discostano parzialmente. Sono 20 anni ormai che opero come storica e curatrice d’arte nel …

Senza categoria

Stranieri in patria

Il cambiamento è duro all’inizio, incasinato nel mezzo e glorioso alla fine. Robin Sharma   Mi piacerebbe cavalcare un’intuizione e avviare una rubrica su quegli artisti che, a mio modestissimo parere, pur operando nel contesto umbro da tempo, se ne discostano parzialmente. Sono 20 anni ormai che opero come storica e curatrice d’arte nel contesto …

Paolo Bellegrandi Vol. 13, n. 1 (2021)

Il mestiere dell’arte: Luca Leandri

Il percorso artistico di Luca Leandri attraversa con rara coerenza il territorio difficile (e spesso trascurato dalla critica d’arte) della scultura contemporanea. Dai primi lavori degli anni Ottanta, che rivelavano una perizia tecnica e una sensibilità non comuni per un giovane artista, alle opere recenti, Leandri dimostra come si possa restare nobilmente fedeli ad un …

Alessandro Menghini Vol. 13, n. 1 (2021) Ecologia Scienza

La fiorita di Castelluccio – ovvero Il policromatico regno della Sibilla

Uno slogan propagandistico recita che l’Italia ha un cuore verde: l’Umbria. Un cuore pulsante di vita verde come facilmente si può constatare percorrendo le colline, le pianure, i monti, le valli lussureggianti di piante. Tutto questo frutto di una posizione al centro dello stivale, con l’Appennino che la ripara dalle correnti balcaniche, dove tutto sommato …

Massimo Capponi Vol. 12, n. 2 (2020) Conoscenza Innovazioni

La didattica a distanza, l’emergenza sanitaria e il divario digitale

La didattica a distanza e la formazione in ambiente digitale, dopo il periodo di grande notorietà del ventennio 1990-2010 e il suo successivo accantonamento analogo ai tanti prodotti della tecnologia da cavalcare al momento e da abbandonare subito dopo, hanno vissuto e stanno vivendo, nel 2020, un periodo di grande interesse e notorietà, dovuto soprattutto …

Simone Signorini Vol. 12, n. 2 (2020) Letture

I libri perduti. Libri e librai itineranti in Umbria – dove trovarli

Questo articolo si prefigge lo scopo di essere utile a coloro che amano i libri e sono alla ricerca di edizioni di difficile reperibilità; non più stampate o fuori catalogo. Sono un libraio antiquario che opera da quasi trent’anni in Umbria e in Toscana nelle fiere specializzate del libro antico e soprattutto nelle piazze in …

Particolare dell'Inferno
Luigi Gussago Vol. 12, n. 2 (2020) Letture

“E puosi mente/a l’altro polo”: studi danteschi in Australia

I’ mi volsi a man destra, e puosi mente a l’altro polo, e vidi quattro stelle non viste mai fuor ch’a la prima gente. Goder pareva ’l ciel di lor fiammelle: oh settentrïonal vedovo sito, poi che privato se’ di mirar quelle! (Purg., I, 22-27) Premessa Il presente capitolo traccia una panoramica degli studi danteschi …

Aldo Romani Vol. 12, n. 2 (2020) Innovazioni Scienza

Il MOLAB®: una storia nata a Perugia e cresciuta in Europa

Centro di Eccellenza SMAArt (Scientific Methodologies applied to Archaeology and Art), c/o Dipartimento di Chimica, Biologia e Biotecnologie, Università degli Studi di Perugia Per iniziare a parlare di questa storia dobbiamo tornare alla fine del secolo scorso, quando, a partire dalla seconda metà degli anni ’90, comincia a diffondersi nella comunità scientifica nazionale ed internazionale …

Giustino Farnedi Vol. 12, n. 2 (2020) Arte

Pozzi e cisterne in San Pietro di Perugia

“Chiare, fresche e dolci acque” Fin dall’antichità il Colle Calvario, subito fuori dalle mura della città di Perugia, era ricco di sorgenti d’acqua la cui presenza favorì l’insediamento delle prime comunità cristiane. Qui sorse la prima basilica e cattedrale di Perugia dedicata al principe degli Apostoli, san Pietro, con gli edifici che ospitavano il Vescovo …

Gabriele Simongini Vol. 12, n. 2 (2020)

KERAMOS. Le arti di Giorgio Crisafi

“Giorgio Crisafi, pur operando con l’argilla e il fuoco, elementi tipici del mondo della ceramica, utilizza materiali e tecniche inusuali, portando un suo contributo originale a questa antica arte”  Nino Caruso  GIORGIO CRISAFI nasce a Todi nel 1952, si forma poi presso l’Università di Bologna dove studia Storia del Teatro e Storia dell’arte con Flavio Caroli e Renato Barilli(1971-75) mentre avvia la propria attività …

Andrea Baffoni Vol. 12, n. 2 (2020) Arte

Il sacro e il profano: Monteluce e la Cappella Salus Infirmorum con affreschi di Gerardo Dottori

Il recente intervento architettonico operato nell’area dell’ex Policlinico di Monteluce, ha visto la realizzazione del nuovo complesso in cui si è trasferita la storica Casa di Cura Porta Sole, originariamente situata sul Monte di Porta Sole, il punto più alto della città di Perugia. Fondata nel 1938 come struttura privata ad indirizzo Oculistico-Otorinolaringoiatrico dal prof. …

Valerio Marinelli Vol. 12, n. 2 (2020) Storia

L’inchiesta di massa sull’attività neofascista promossa dalle regioni nel 1975: il ruolo dell’opinione pubblica e della stampa. Il caso umbro

“Ogni qualvolta la polizia e la magistratura si muovono sulle piste nere, Perugia e l’Umbria vengono tirate in ballo […] D’altro canto, a nessuno sfugge che l’Umbria, geograficamente e politicamente, sia reputata un terreno ‘interessante’ per il neofascismo”.[1] Le frasi succitate, estrapolate da un articolo comparso su “La Nazione” il 7 aprile 1975, testimoniano la …