Privacy Policy Eyes Wide Shut
Mostra 2 Risultato(i)
Giorgio Pangaro Home Vol. 11 n. 1 (2019) Spettacolo

Da Vienna a New York, ovvero: come Fridolin riuscì a diventare Bill e a non vivere felice e contento

Annunciato nel numero precedente di Studi Umbri, in capo al saggio di Luigi Cimmino, questo breve scritto è dedicato alla memoria di Stanley Kubrick, nel ventennale della morte, che coincide con il ventennale dell’apparizione nelle sale del suo ultimo film, Eyes Wide Shut. Poche, modeste riflessioni, su un capolavoro malinteso – non certo una rarità, …

scena iniziale di Eyes Wide Shut
Luigi Cimmino Visioni Vol. 10, n. 2 (2018) Letture

L’odissea di Fridolin. L’ingombrante presenza di Schnitzler in Eyes Wide Shut

Il prossimo anno cade il ventennale dell’ultimo film di Stanley Kubrick, Eyes Wide Shut (come gioco di parole potrebbe anche essere tradotto in italiano con “occhi spalanchiusi”) che, oltre a essere l’ultimo film del regista americano, è anche una delle sue opere più pensate e tormentate: Kubrick chiude carriera e vita con un film su …