Questioni di traduzione / Problems in Translation

Luigi Cimmino, Gregory Conti

  Cosa rende i traduttori infedeli? “Credo nella fedeltà ma non sono praticante”  (Anonimo)   Difficile incontrare un traduttore, anche bravo, che non sia convinto dell’adagio per cui “tradurre è in parte tradire”. Ma perché? Per tradire occorre essere ovviamente in due – coniugi, fidanzati, compagni – e i partner sono tali all’interno di un […]

Leggi tutto

Invito alla lettura: Richard Yates, Revolutionary Road

Luigi Cimmino

  All’uscita, nel 2008, di Revolutionary Road, il film di Sam Mendes, è riapparso miracolosamente in libreria l’omonimo romanzo da cui è tratta la pellicola. E non solo in inglese. Minimum fax – Dio benedica le piccole case editrici – ha pubblicato una bella edizione e una buona traduzione del testo di Yates, introdotto fra […]

Leggi tutto

Presentazione

Massimo Capponi, Luigi Cimmino, Giorgio Pangaro

Dopo una lunga interruzione Studi Umbri riprende le pubblicazioni, cioè riappare in rete.  Abbiamo dovuto risolvere alcuni piccoli problemi, abbiamo cambiato provider, e abbiamo cambiato pure la homepage (per la quarta volta: quasi certamente un record, considerando che le modifiche hanno avuto una frequenza maggiore di una ogni due numeri). Il progetto editoriale rimane comunque […]

Leggi tutto

Azzeccagarbugli e la causalità

Luigi Cimmino

  Stordito dalla finta inattesa e fulminante, Ambrogio non può che cercare di fermarmi mollandomi un calcione sulla gamba d’appoggio. Che sia fallo non c’è dubbio, che sia intenzionale anche, ma l’espressione contrita e depressa dell’amico a fine partita, costretto a ricorrere a mezzi del genere, data la mia nota generosità, muove a un eccentrico […]

Leggi tutto

Presentazione

Massimo Capponi, Luigi Cimmino, Giorgio Pangaro

Forse, in questi tempi grami, non si sentiva così impellente bisogno di una nuova rivista. Forse. Fatta questa non lusinghiera premessa, daremo un paio di ragioni -poche, ma crediamo sufficienti – a motivare l’azzardo che ci ha portati ad intraprendere questa, che, con un briciolo di understatement, si può definire una piccola avventura. In primo […]

Leggi tutto