Federico Cesi

Costanza Coloni

  «Il culto di Dio ottimo massimo e delle sue opere l’assidua contemplazione della universale macchina del mondo la mente sempre nutrita dagli scritti e dai detti dei sapienti […] mossa dalla volontà di aiutare e soccorrere […] Queste cose sono degne di un uomo, di un nobile, di un principe. Federico Cesi, il principe […]

Leggi tutto