Privacy Policy Marco Ramacci
Tutti gli articoli di

Marco Ramacci

Mostra 227 Risultato(i)
Marta Picchio Vol. 13, n. 2 (2021) Conoscenza

Le molteplici declinazioni dell’essere straniero. Riflessioni teoriche ed esperienza di vita in Roberto Michels

Dedicarsi alla sociologia dello straniero deve aver costituito, per Robert Michels (Colonia, 1876 – Roma, 1936), un compito in cui interesse scientifico ed esperienza personale si sono alimentate a vicenda. Ciò riveste sempre un gran fascino per il lettore, che, tra le pieghe di riflessioni teoriche distaccate e neutrali, riesce a scorgere nello studioso l’uomo. …

Clara Cecchini Vol. 13, n. 2 (2021) Eredità

I “tesori nascosti” in Umbria e le loro leggende

Questo lavoro tratta di tradizioni orali, in Umbria poco documentate. Riporta e analizza testi, registrati dalla viva voce di informatori anziani, evidenzia i significati attribuiti ai luoghi, la funzione svolta, i bisogni culturali soddisfatti, la concezione del mondo che da essi traspare. Il recupero dei racconti, salvati da impoverimento e perdita, consente di prendere coscienza …

Luca Peverini Vol. 13, n. 2 (2021) Culture Letture

Comprendere un autore attraverso l’esempio di Cecco Angiolieri

«Cecco Angiolieri nacque pieno d’odio a Siena, lo stesso giorno di Dante Alighieri a Firenze».1 Così esordisce Marcel Schwob nel breve tracciato biografico di Cecco Angiolieri, contenuto ne le sue Vite Immaginarie, opera del 1896. Il valore di queste poche pagine non è da ricercarsi tanto nella quantità di informazioni estraibili, poche sono di fatto …

Aldo Iori Vol. 13, n. 2 (2021) Arte

Mezzo secolo e oltre di impegno e fiducia nell’arte

Domenica 3 marzo 1968, a seguito della grave situazione scolastica, degli scontri del venerdì precedente alla facoltà di Architettura a Valle Giulia a Roma e come avvenne contemporaneamente in numerose facoltà universitarie perugine e italiane, gli studenti delle belle arti di Perugia occuparono l’antica Accademia a San Francesco al Prato. L’Accademia non era nuova a …

Alberto Sorbini Vol. 13, n. 1 (2021)

Mangiare e bere. Goethe e altri viaggiatori del Grand Tour

L’aria mite e il cibo a buon prezzo facilitano la vita (J.W. Goethe, Viaggio in Italia)   Coloro che venivano in Italia al tempo del Grand Tour non lo facevano certo per scopi gastronomici, perché questo accada bisognerà aspettare ancora molto tempo, ma ciò non toglie che in molti, en passant, fra l’ammirazione per una …

Dorica Manconi Vol. 13, n. 1 (2021)

Gli Umbri: origine, vicende e caratteri di una popolazione italica

Prima di inoltrarci sull’argomento è necessario premettere che l’attuale regione Umbria occupa il territorio di ben tre regioni dell’epoca augustea: l’Etruria, alla destra del Tevere, l’Umbria, alla sinistra del Tevere, la Sabina settentrionale, alla sinistra del Nera. A sua volta l’antica popolazione degli Umbri era distribuita tra l’Età del Ferro e l’impero romano anche più …

Angela Margaritelli Vol. 13, n. 1 (2021) Arte

Mario Pizzoni “Labor et Ars”, una biografia

Mario Pizzoni, umbro di Sant’Eraclio (1935), comincia a dipingere i primi paesaggi e ritratti dal vero negli anni ’50; esordisce come pittore in occasione dell’Agosto corcianese nel 1962 e vince la medaglia d’oro. L’anno successivo a Città di Castello, in occasione del 20. della Resistenza, nella mostra intitolata a ‘Venanzio Gabriotti’ ottiene un importante riconoscimento …

Aldo Peverini Vol. 13, n. 1 (2021)

C’è pure l’Accademia ai «Nastri d’argento» del 1968

«L’attimo, a cui bisogna fare molta attenzione, è quello in cui sul fianco della macchina da ripresa si accende la piccola luce rossa; è quello il momento – diceva Pio Baldelli[1] – non un minuto prima o dopo». I venti/trenta studenti dell’Istituto d’Arte Bernardino di Betto e della attigua Accademia di Belle Arti Pietro Vannucci …

Autori Mara Predicatori Vol. 13, n. 1 (2021) Arte

Stranieri in patria – 1° Mario Consiglio

  Il cambiamento è duro all’inizio, incasinato nel mezzo e glorioso alla fine. Robin Sharma   Mi piacerebbe cavalcare un’intuizione e avviare una rubrica su quegli artisti che, a mio modestissimo parere, pur operando nel contesto umbro da tempo, se ne discostano parzialmente. Sono 20 anni ormai che opero come storica e curatrice d’arte nel …

Paolo Bellegrandi Vol. 13, n. 1 (2021)

Il mestiere dell’arte: Luca Leandri

Il percorso artistico di Luca Leandri attraversa con rara coerenza il territorio difficile (e spesso trascurato dalla critica d’arte) della scultura contemporanea. Dai primi lavori degli anni Ottanta, che rivelavano una perizia tecnica e una sensibilità non comuni per un giovane artista, alle opere recenti, Leandri dimostra come si possa restare nobilmente fedeli ad un …

Alessandro Menghini Vol. 13, n. 1 (2021) Ecologia Scienza

La fiorita di Castelluccio – ovvero Il policromatico regno della Sibilla

Uno slogan propagandistico recita che l’Italia ha un cuore verde: l’Umbria. Un cuore pulsante di vita verde come facilmente si può constatare percorrendo le colline, le pianure, i monti, le valli lussureggianti di piante. Tutto questo frutto di una posizione al centro dello stivale, con l’Appennino che la ripara dalle correnti balcaniche, dove tutto sommato …